Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pubblicità’

Weil wir Dich lieben

Come era facilmente prevedibile, la frequenza con la quale aggiorno questo blog continua a essere bassina. Meno male che a dicembre c’è l’appuntamento con la Parola dell’Anno. Ma prima di occuparmi della classifica più amata dai filologi d’Oltralpe, voglio dedicare due righe alla nuova campagna pubblicitaria della BVG, l’azienda di trasporti di Berlino.

Il motto è “Weil wir Dich lieben” (“Perché ti amiamo”) e lo spot già diventato virale:

Il rap di Kazim Akboga inanella una lunga serie di situazioni in cui ci si può imbattere sui mezzi pubblici (uomini a cavallo, donne che tagliano cipolle, cani travestiti da squali) e di fronte ai quali lui, nei panni di autista/controllore, non fa una piega (“Ist mir egal” significa “Va bene, non mi interessa”). Almeno fino a quando non scova due passeggeri senza biglietto: quello non è assolutamente “egal”.

Annunci

Read Full Post »

Ho avuto una soffiata. Riguarda l’ultima campagna sulla sterilizzazione degli animali domestici promossa dalla PETA, organizzazione animalista internazionale famosa soprattutto per i testimonial VIP, che di solito si fanno fotografare senza veli accompagnati da slogan del tipo “Meglio nudi che in pelliccia”, “Indosseresti il tuo cane?”, “Preferisco i tatuaggi alle pellicce” e simili.

Thomas D.

Die Toten Hosen

Bela B. e Franka Potente

La campagna in questione è tedesca e anche questa volta compare un personaggio di una certa notorietà. Per fortuna con tutti i vestiti addosso. Il testo è il seguente:

Troppo sesso può fare male…
… anche a cani e gatti.
Ci sono già innumerevoli animali senza casa. Fate sterilizzare i vostri amici a quattro zampe!

L’immagine si commenta da sola.

Ecco uno dei rarissimi momenti in cui sono contenta di non vivere più a Berlino: già l’anno scorso il mio capo lanciava in continuazione frecciatine sull’Italia e Berlusconi, non oso immaginare cosa dovrei sopportare adesso…

Immagini © Peta.de

Read Full Post »