Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘umorismo’

I miei buoni propositi di aggiornare più spesso il blog si infrangono immancabilmente contro la scogliera degli impegni (e rimangono impigliati nella rete della pigrizia, ma questa è un’altra storia).

Ma vediamo il lato positivo: è venerdì e fra 30 minuti il mio Wochenende avrà ufficialmente inizio. Per festeggiare, e visto che Halloween si avvicina, eccovi una vignetta a tema vampiri trovata su nichtlustig.de. Fate attenzione ai castori vampiri…

Vampir-Biber

Annunci

Read Full Post »

Ricominciamo con il sorriso

Le vacanze, per me, sono già un ricordo un po’ sbiadito. Pensavo che avrei trovato più tedeschi sulla riviera romagnola, invece il classico turista teutonico sembra essere stato sostituito dalla nuova classe media russa, come testimoniavano i SUV targati Sankt-Peterburg parcheggiati di fronte agli hotel, i cartelli scritti in cirillico all’ingresso degli stabilimenti balneari e gli annunci bilingue in italiano e russo in spiaggia.

Per chi ricomincia oggi a lavorare e sta per essere colto da depressione post-ferie, ecco un paio di cosucce rubate da Facebook per iniziare la settimana con un sorriso.

Cominciamo con “The German quiz“, il test per determinare quanto siate tedeschi. Io, nonostante tutti i miei sforzi, ho ottenuto solo un deludente 25/40, corrispondente, secondo il precisissimo calcolo percentuale del sito in questione, a un 62%. Il che mi rende “ufficialmente 3% meno tedesca della media”. Parole loro.

Per restare in ambito di nazionalità e luoghi comuni, vi lascio con una descrizione di come sarebbero Paradiso e Inferno se fossero gestiti dagli europei. Non so chi abbia partorito l’idea, ma direi che ha colto nel segno.

Heaven-hell

Read Full Post »

Umorismo d’oltralpe

La transferta californiana è ufficialmente finita (e anche da un po’) e il blog torna a occuparsi di “cose tedesche”. Gli argomenti non mancano, dal voto della Corte Costituzionale tedesca a favore del “fondo salvastati” (nome ufficiale “European Stability Mechanism” o ESM) alla apparente nuova ondata migratoria dei giovani italici in terra di Germania, ma preferisco iniziare la settimana con un sorriso.

Vignetta tratta dal fumetto Nichtlustig, pubblicato in Italia col titolo “Non c’è niente da ridere”. Si traduce più o meno così:

Vampiri svedesi

“No, non è un gruppo sanguigno. E adesso lasciami in pace che devo montare ‘sta cosa”.

Per chi non parla tedesco: il nome del “mobile” da montare, “Sårg”, è un gioco di parole, “Sarg” in tedesco significa “bara”. Sì, lo so, mi diverto con poco.

Buon lunedì a tutti!

Read Full Post »